Il Quotidiano Del Sud

La poltrona delle idee in piazza Cannone

 

«Sit Down To Have An Idea» Siediti per avere un’idea

TROPEA – La poltrona delle idee, dall’alba di ieri è in piazza Cannone. Opera dell’artista di chiara fama Andrea Bianconi che ha scelto la perla del Tirreno per la sua quarta tappa denominata «Sit Down To Have An Idea» Siediti per avere un’idea.

Alle 5.15 di eri, un gruppo di studenti neo diplomati, insieme all’artista, ha trasportato la sedia dal liceo scientifico F. Vianeo in piazza Cannone, presenti anche il sindaco Giovanni Macrì e Domenica Ruffa, vicaria dell’istituto Superiore.  Una performance speciale che vede protagonista Tropea dopo che Bianconi ha invaso gli spazi urbani di Bologna durante Arte Fiera, quelli culturali del Teatro Duse e la vetta di Cima Carega. Dopo la montagna, aveva in animo di portare la sua arte al mare, e l’amico Giovanni Mimmo gli ha suggerito Tropea.

«È un’emozione indescrivibile; la processione di oggi con questi giovani coinvolti nella performance dimostra quanto Tropea abbia a cuore la cultura e l’arte, città che mi ha accolto con un entusiasmo straordinario – ha affermato Bianconi – La mia poltrona delle idee da oggi occupa una posizione privilegiata in uno dei suoi luoghi più affascinanti, piazza del Cannone. Da lì si potrà ammirare questo splendido panorama mozzafiato e la poltrona sarà fonte di riflessione e creazione. Chi si siederà su questa poltrona dominerà il mare, vedrà solo lo scintillio meraviglioso di queste acque, avrà la pace e questa sensazione di infinito che può far desiderare, pensare, far nascere nuove idee. In questo luogo meraviglioso e magico, i nostri sogni continuano e la mia opera d’arte ha assunto un significato profondo, quello di indurre le persone a fermarsi, sedersi, riflettere, immaginare e… avere un’idea. Mai come in questo periodo pensare al nostro futuro ci lega a momenti di benessere con la natura e con tutto quello che ci sta intorno».

Il sindaco Macrì ha accolto con entusiasmo l’iniziativa. «Ospitare un artista come Andrea Bianconi e la sua arte – ha infatti dichiarato – dimostra che Tropea rappresenta una tappa strategica non solo nella geografia turistica del nostro Paese, ma anche nel panorama artistico e culturale. Andrea Bianconi – ha proseguito – ha portato la sua creatività dagli Stati Uniti alla Cina, dalla Norvegia fino a Davos davanti ai potenti della terra. Oggi è qui a Tropea a dimostrazione che l’arte e gli artisti italiani come lui sono un patrimonio da valorizzare anche nel contesto delle nostre bellezze storiche, naturali e architettoniche. Andrea Bianconi ci fa vedere Tropea sotto una lente diversa, cambiando il punto di vista e inserendolo in un circuito artistico internazionale di grande prestigio. Sono felicissimo di averlo con noi e sono certo che questo potrà essere il primo di altri futuri progetti che, soprattutto in vista della candidatura a Capitale italiana della Cultura Europea per il 2022, accrescerà la nostra visibilità. L’attenzione e il gesto di Andrea Bianconi – ha concluso il primo cittadino – è un ulteriore segnale del ruolo che questo luogo vuole avere in Italia e nel mondo, come destinazione che unisce arte, cultura, storia e natura».

La performance si è svolta all’alba perché è l’inizio di un nuovo giorno e sono stati scelti studenti neo diplomati, perché sono all’inizio di un nuovo percorso verso il loro futuro.  Dall’artista Bianconi, quindi, un messaggio di speranza e di rinascita, di riflessione sul futuro e sulle idee da coltivare per un mondo migliore. Il progetto ha anche una finalità benefica. Infatti saranno messe in vendita le Bandane d’Autore personalizzate da Andrea Bianconi con la scritta “Sit Down To Have An Idea”, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica (FFC).

Vittoria Saccà

 

More from Il Quotidiano Del Sud

TropeaCultura

Il Dossier verso la conclusione, dovrà essere presentato entro il prossimo 31 luglio TROPEA – Il Dossier con cui Tropea concorre per diventare Capitale Italiana della Cultura 2022, sta per essere ultimato perché dovrà essere presentato entro il prossimo 31 … Per saperne di più