Archivi autore: Vittoria

Terza regata di campionato di vela di altura

TROPEA – Organizzata dal Vela Club Tropea, presieduto da Sabatino La Torre, si è svolta la terza regata di campionato di vela d’altura Fiv, con equipaggi giunti da diverse parti della Calabria.

Nello specchio d’acqua antistante il Porto, si è vissuta una straordinaria giornata di sport, che ha visto vincitrice la cetrarese Ariel, e con la unanime soddisfazione di tutti gli equipaggi presenti.
Il meteo, che è stato variabile con temperature miti, ha regalato ampie schiarite, vento sufficiente a muovere le vele lungo il tracciato previsto, qualche leggera raffica e onde leggere. E’ stata una bella competizione dove il comitato di regata è stato composto dal presidente Bruno Rossi, Ufficiale di regata, affiancato da Elio Conte e Fabio Leporini. Comitato che ha gestito e diretto tutte le fasi dell’evento, ovvero: il tracciato, a bastone, prevedeva due giri per le Orc (lunghezza complessiva, 4,9 mn) e un giro per le vele bianche (2,5 nm). La classifica finale è stata la seguente: per le Orc, la vittoria è stata di Ariel, col tempo di 13:18:06), seguita da Eta Beta (13:27:54), da L’Ile Blanche (13: 34: 51), Perseide (13:36:10) e Nausicaa (13:58:32).

Per le vele bianche, sul podio più in alto è salita Lunatica (13:06:35) seguita da The Bluis (13:08:55) e Pegasus (13:10:58). Regata quindi interessante, coinvolgente e sempre affascinante.

Al rientro, gli equipaggi presenti, hanno potuto godere dell’inaugurazione del Villaggio di Natale promosso dalla società Porto di Tropea SpA, dove la barca addobbata ed illuminata a festa ad opera della compagine sportiva, nello spazio antistante l’ingresso del Vela Club tropeano, ha attirato la curiosità e l’ammirazione dei tanti visitatori giunti in serata per l’occasione.

Vittoria Saccà

NATALE UN AMORE CHE NON TREMA

  Sapranno queste feste natalizie indurci a “conoscere Gesù per riuscire veramente  a conoscere noi stessi?”. Pensandoci bene potrebbe risultare un quesito da porre e fin’anche opporre in qualsiasi famiglia, scuola e società, senza per questo correre il rischio di … Per saperne di più